Premio Minerva Anna Maria Mammoliti 2014

 

XXV Edizione

26 Novembre – Sala della Protomoteca in Campidoglio

Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Senato, della Camera e della Presidenza del consiglio.

La Giuria della XXV Edizione è stata presieduta da Maria Bianca Farina, composta da: Maria Antezza, Elisabetta Belloni, Monica Cirinna’, Maria Contento, Gaetano Coscia, Gianni Letta, Giovanni Malagò, Simonetta Matone, Andrea Monorchio, Simone Ovart, Carla Rabitti Bedogni, Isabella Rauti, Eugenio Santoro, Pierluigi Severi, Anna Maria Tarantola, Valeria Termini, Cinzia Th Torrini, Beatrice Trinchese Marzano, Daniela Valentini e Daniela Paola Viglione.

PREMIATE

Per la sezione Donne nel Mondo Masoumeh EBTEKAR, Vice Presidente della Repubblica Islamica dell’Iran, per l’Impegno Politico e Riformatore, e Khadija CHERIF, vice segretario generale della FIDH, movimento mondiale che si batte per i Diritti Umani.

Le donne italiane premiate sono: Laura Donnini, amministratore delegato e direttore generale di RCS Libri, per la sezione Management; Daniela Ducato, All’Imprenditoria; Donatella Ceccarelli, presidente e amministratore delegato della Fondazione Flick, All’ Economia; Emanuela Ortolani, direttore dell’Ospedale Eastman, alla Dirigenza; Barbara Parodi Delfino, giornalista del Tg5, All’Informazione; Loretta Goggi, cantante, attrice e conduttrice, Alle Arti.
Premio 2014 all’Uomo è stato consegnato a Franco Vaccari, fondatore e presidente dell’Associazione “Rondine Cittadella della Pace”.

Ad aprire la serata è stato il Premio Internazionale What’s Up Giovani Talenti, giunto alla VIII Edizione. Presediuto da Riccardo Severi, Presidente della Giuria, il premio “What’s Up” è stato assegnato quest’anno a Diletta Di Mitri Premio What’s Up Alla Ricerca sul cancro e All’Ingegno piattaforma ai fondatori della piattaforma web fluentify.com.

Fotogallery

Pin It on Pinterest

Share This