Premio Minerva 1997

 

Alle “GENTI DEL SUD”

X EDIZIONE

3 Marzo Palazzo Doria Pamphilj (Roma)

Presentatrice
Cinzia Tani

GIURIA
Liliana Cavani, Sandro Curzi, Liliana Ferraro, Margherita Hack, Anrea Monorchio, Giorgio Musìo, Walter Pedullà, Alberto Rusconi, Giuliano Zincone e Annamaria Mammoliti.

LE PREMIATE

Dirigenza

Gabriella Pistella Delle Monache, Direttore Generale dei Servizi generali e del Personale del Ministero per le Politiche Agricole.

Imprenditoria 

Emma Marcegaglia, Presidente dei Giovani Industriali di Confindustria, Consigliere e direttore finanziario di tutte le aziende Marcegaglia.

Professioni 

Ausilia Venerusio, editrice che nel 1983 ha aperto a Capri la prima libreria La Conchiglia e che nel 1989 ha creato l’omonima casa editrice che distribuisce libri in tutta Italia.

Maria Grazia Volpi, direttrice di produzione, la cui principale attività è la direzione di film ed in particolare di quelli dei fratelli Taviani.

Arti

Wilma Labate, regista di cinema e televisione, il suo film più importante è stato La mia generazione.

Valeria Moriconi, ha lavorato con i più grandi registi italiani e stranieri, interpretando con grande maestria splendidi personaggi.

Letteratura 

Luce d’Eramo, scrittrice dalla bibliografia autorevole e vastissima. Tra i romanzi più conosciuti Deviazione, Nucleo Zero, Partiranno.

Giornalismo

Barbara Spinelli, collaboratrice di numerosi periodici e quotidiani. Nel 1997 è stata corrispondente da Parigi per La Stampa.

Ricerca Scientifica e Culturale

Biancamaria Tedeschini Lalli, docente in molte università americane, è autrice di libri e saggi su Emily Dickinson e Geltrude Stein. E’ stata inoltre Rettore dell’Università Roma Tre.

Impegno Sociale 

Agnese Borsellino, vedova di Paolo Borsellino e Maria Falcone, sorella di Giovanni Falcone, ambedue impegnate nella lotta contro la mafia.

Politica

Emma Bonino

Premio all’Uomo

Don Andrea Gallo, sacerdote impegnato da sempre nella lotta contro l’emarginazione nel recupero delle donne dedite alla prostituzione.

Premio Giovani

Emanuela Rocchi, giovane studentessa della scuola dell’Arte della Medaglia dell’Istituto della Zecca dello Stato. Nel 1996 è stata vincitrice del concorso internazionale bandito dal Vaticano per la realizzazione del logo per il Giubileo del 2000.

Fotogallery

Pin It on Pinterest

Share This